rinofiller, Fillers, medicina estetica

Fillers

Cosa sono e cosa servono

 

I Fillers, letteralmente “riempitivo”, sono materiali impiegati in Medicina Estetica quale soluzione per l’aumento e rimodellamento delle labbra, degli zigomi, del mento e della fronte ma anche per correggere i solchi naso-labiali, le rughe peri orbitarie a zampe di gallina e peribuccali.

 

Il grande vantaggio dei Fillers è l’elevata prevedibilità del risultato e la sua reversibilità.
Il risultato è immediato e non comporta problemi al rientro nell’attività lavorativa o sociale, in quanto le tecniche di infiltrazione sono semplici, se eseguite da mani esperte, e necessitano in alcuni casi solo di un anestesia superficiale con crema.

 

La Clinica del Viso ha scelto l’utilizzo esclusivo di Fillers a base di Acido Ialuronico: biologici, biodegradabili, naturali, totalmente riassorbibili e privi di rischi di infezioni virali o subvirali.

 

L’acido ialuronico viene impiegato in programmi di ringiovanimento cutaneo e prevenzione dell’invecchiamento ma anche nel più completo protocollo di bio-rivitalizzazione tissutale, quando si ritiene importante aggiungere un programma di ricostruzione e riorganizzazione della struttura della pelle al semplice riempimento.

Trattamento

 

Tutti i Fillers vengono iniettati localmente nell’area da trattare, con siringhe pre-riempite dotate di un ago molto sottile, per depositare la giusta quantità di prodotto.
Generalmente, l’area del derma da trattare è solo pochi millimetri al di sotto della superficie cutanea.
Prima dell’iniezione è possibile utilizzare un anestetico locale.

In Clinica del Viso ogni programma di trattamento con Fillers  è studiato e personalizzato sulla singola persona.
In genere la quantità di prodotto e la formula del gel a base di acido ialuronico sono diverse a seconda del risultato ricercato.

Le formulazioni di base sono 3:

 

Grade III – specifico per le pieghe e le linee più evidenti, per rimodellare le labbra e per migliorare i contorni del viso

 

Grade II – ideale per distendere le rughe tra il naso e l’angolo della bocca, quelle tra le sopracciglia e quelle intorno alla bocca

 

Grade I – formulato per correggere le linee sottili che formano le rughe del contorno occhi.

Tempi e durata

 

Solitamente, un trattamento con Fillers richiede da 15 a 30 minuti. Immediatamente dopo il trattamento sarà possibile riprendere la normale vita professionale e familiare.

 

L’effetto del trattamento è variabile in funzione del prodotto utilizzato ma va da 6 a 12 mesi.

 

Il trattamento è disponibile anche per gli uomini, in modo particolare per le pieghe nasolabiali e le rughe profonde sulle guance.

Quanto costa un trattamento di medicina estetica?:

 

Filler all’acido ialuronico, Tossina botulinica, Biorivitalizzazione.

 

La medicina estetica è una cosa seria. Si tratta a tutti gli effetti di un trattamento medico e che, per determinarne i costi, è fondamentale considerare tutti i fattori che portano ad un risultato positivo, duraturo ed in sicurezza.

 

La prima visita: importante per conoscere il medico ma anche il paziente; per valutare la situazione iniziale ed i risultati che si possono ottenere. Un trattamento di medicina estetica presuppone sintonia ed empatia fra medico e paziente che si crea solo attraverso il dialogo.


Materiali utilizzati: un trattamento di medicina estetica deve essere personalizzato, i prodotti non sono tutti uguali, bisogna scegliere materiali di qualità che hanno dei costi, ogni fiala deve essere usata per un solo singolo paziente per mantenere la sterilità del contenuto e prevenire infezioni o contagi. L’esperienza maturata con gli anni e attraverso corsi di formazione e aggiornamento permette inoltre di saper gestire le complicazioni che, anche delle semplici “punturine”, possono dare.


Il trattamento : Molti si improvvisano “medici estetici” ma un professionista serio arriva a proporre una semplice “punturina” solo dopo anni di formazione, conoscenza dell’anatomia e analisi del prodotto. Il locale dove viene effettuato il trattamento estetico deve essere adeguato e certificato, questo presuppone dei costi di mantenimento che sono quotidiani e continui. Il personale coinvolto oltre al medico come il personale di accoglienza, di sala, gli infermieri ed i collaboratori medici sono figure indispensabili al corretto svolgimento del trattamento e la qualità dei risultati e soprattutto per la sicurezza, fattore sempre centrale per i pazienti.