Laser CO2 Frazionato

L’invecchiamento cutaneo è causato da numerosi fattori ambientali oltre che da abitudini di vita e caratteristiche personali.
Sole, smog, fumo ed abitudini alimentari possono disidratare e rovinare la pelle.
Per ridare freschezza al viso e stimolare la pelle a rigenerarsi dobbiamo prima di tutto esfoliare le cellule superficiali, questo si può ottenere con l’uso di un laser ablativo come il co2.

Che cos’è

Il laser co2 frazionato viene utilizzato in chirurgia plastica da diversi anni, ma questa tecnologia innovativa permette un trattamento non aggressivo ed indolore della cute che permette di rivitalizzarla e di rallentarne l’invecchiamento.
Questo tipo di trattamento è indicato per il resurfacing cutaneo, per il trattamento delle cicatrici da acne, per l’asportazione di neoformazioni e discromie cutanee (nevi, verruche, cheratosi e macchie).

Come funziona

Una seduta di laser co2 frazionato ha una durata di circa 30min e il numero di interventi viene definito in base alla tipologia di pelle e ai risultati che si vogliono ottenere.

 

L’intervento genererà un arrossamento della zona trattata e nel giro di qualche giorno si assisterà ad una graduale e progressiva esfoliazione della superficie epidermica e, già dopo la prima seduta, si otterrà una pelle più giovane e più liscia.

I risultati

Il laser co2 frazionato è il più completo fra i trattamenti cutanei dedicati al ringiovanimento in quanto lavora sulla pelle a più livelli.
L’esfoliazione e l’ablazione superficiale ridonano freschezza e luminosità al viso, mentre la stimolazione profonda fa sì che la pelle acquisti nuovo tono donando un effetto lifting su tutto il viso.

 

Il laser co2 è adatto ad ogni tipo di pelle e da risultati veloci, efficaci e sicuri.