Epilazione Permanente

Come funziona

La luce pulsata, trasformandosi in calore, agisce direttamente sul bulbo pilifero, distruggendolo. Al contrario, rasoio e ceretta agiscono soltanto sul fusto/pelo.

 

Poiché solo il pelo colorato, quindi nella seconda fase di crescita, è sensibile al trattamento, l’efficacia del trattamento è tanto maggiore quanto più è accentuato il contrasto tra colore della pelle e colore del pelo; per un risultato migliore vanno quindi effettuati 4 trattamenti per intercettare tutti i peli nelle diverse fasi di crescita.

 

Con la luce pulsata si possono trattare sia aree estese, come ad esempio gambe e torace, sia aree più delicate, come inguine, ascelle e viso.

Risultati

I risultati dell’epilazione con luce pulsata variano da paziente a paziente e dipendono da diversi fattori: il colore della pelle e del pelo, l’estensione della zona trattata, oltre ad una serie di fattori propri della persona (età, fase ormonale ecc…). Per poter eliminare la maggior parte dei peli è di solito necessario sottoporsi a 4 sedute, una ogni 30 giorni. Il numero di sedute ed il periodo che intercorre fra esse possono cambiare da persona a persona, a seconda del tipo di pelo.

 

Terminate le sedute principali, si consigliano una o due sedute annue di mantenimento per assicurarsi una pelle priva di peli. Il trattamento di epilazione con luce pulsata non è definitivo, ma di lunga durata.

Prima, durante e dopo il trattamento

Prima

 

E’ sconsigliato sottoporsi a lampade abbronzanti o prendere il sole.
Inoltre è sconsigliato depilarsi ricorrendo a cerette o pinzette, così come decolorare i peli o usare un autoabbronzante. E’ utile la depilazione con rasoio o lametta circa 48 ore prima del trattamento.
Al momento della visita, è importante informare il medico in merito ai farmaci assunti. In tale occasione, sarà inoltre possibile effettuare un test per valutare la sensibilità cutanea.

 

Durante

Durante il trattamento si può sentire un leggero fastidio o pizzicore; l’intensità del fastidio varia a seconda della sensibilità del paziente e della sensibilità della zona trattata, ma è comunque un fastidio di modesta entità ed assolutamente sopportabile.

 

Dopo

A volte, dopo il trattamento, può comparire un arrossamento e/o un leggero gonfiore della parte trattata, che tuttavia scompare dopo poche ore.
Si consiglia l’uso di crema idratante lenitiva nelle 48 ore successive al trattamento. La parte interna del pelo viene espulsa naturalmente qualche tempo dopo il trattamento. Per pochi giorni dopo il trattamento è sconsigliabile l’esposizione ai raggi solari ed alle lampade abbronzanti.

Scarica la nostra brochure per avere maggiori informazioni