come_scegliere_il_chirurgo

Come scegliere un medico estetico o un chirurgo plastico

All’indomani del servizio di Report sulla chirurgia estetica che ha scatenato panico e confusione tra chi si è già sottoposto a trattamenti estetici e chi sta pensando di farlo, pubblichiamo qui di seguito un vademecum, redatto dal Dottor Christophe Buratto, chirurgo plastico e responsabile e coordinatore della Clinica del Viso.

Con queste poche e semplici regole potrete individuare subito se chi avete di fronte vi sta mentendo e scegliere di andarvene e cercare un vero professionista, senza abbandonare i vostri sogni di bellezza.

1) Verificare i titoli di studio del medico che avete di fronte. Laureato in Medicina, benissimo. E’ specialista? Ha fatto dei master? Non trovate il titolo appeso alle spalle del dottore o in qualche altro angolo dello studio? Chiedete! Non siate timidi, ci va di mezzo la vostra salute. Se il medico non ha nulla da nascondere, vi accontenta senza tentennamenti. Se invece è incerto, ci gira intorno, vi risponde in modo superficiale, allora cominciate a dubitare.

Verificate inoltre che il dottore sia iscritto almeno a una delle due società scientifiche italiane della professione, la Sicpre e Aicpe. Le liste dei soci sono pubbliche e consultabili sui siti di riferimento:www.sicpre.it www.aicpe.org

2) Chiedete informazioni sui prodotti che saranno utilizzati, e assicuratevi che siano realizzati da aziende certificate e riconosciute. Il prodotto utilizzato deve essere certificato ma soprattutto aperto e preparato di fronte a voi!! Chiedete se è possibile avere l’etichetta o la scatola originale per tener traccia dei prodotti che vi sono stati iniettati!

3) Il consenso informato…che cos’è? E’ quel documento dove si chiariscono tutti gli aspetti medici e legali di un intervento. Lo avete letto bene? Avete dei dubbi? Chiedete!

4) Diffidate di sconti troppo alti o promozioni aggressive. Come sapete la professionalità ha un costo, meglio pagare qualcosa in più ma essere sicuri del trattamento piuttosto che rischiare, sulla propria pelle, per risparmiare qualche euro. Qui non si tratta di comprare un paio di scarpe nuove, ma di trattamenti medici a tutti gli effetti.

5) Il preventivo è chiaro? I costi sono stati specificati e spiegati o c’è qualche postilla o costo extra che non vi torna? La risposta è sempre la stessa. Chiedete. Non lasciate nulla al caso. Perché oltre alla vostra salute potrebbe andarci di mezzo anche il conto in banca!

6) Chi eseguirà l’intervento? Oltre al medico, su cui vi siete già abbondantemente informate seguendo questo vademecum, dovete informarvi anche sul resto dell’équipe: assistenti ed anestesista, se sarà necessario per il vostro trattamento.

7) Il prima e il dopo: le foto che vi verranno mostrate devono aiutarvi a decidere se il trattamento proposto vi piace e non a valutare la bravura del medico. Esistono agenzie che vendono foto prima/dopo proprio per questo scopo.

Scegliete con la testa ma ascoltate il vostro istinto ! ! Il medico vi ha ascoltato ?? E’ entrato in sintonia con voi? Ha capito cosa state cercando?

Il rapporto tra medico e paziente è fondamentale. Un chirurgo plastico è più di un medico, è un professionista della bellezza che deve consigliarvi il trattamento migliore nel rispetto della vostra immagine, con buon gusto e attenzione!